PRESENTATO A MILANO IL CALENDARIO MAX 2007 – 35

Maddalena Corvaglia

Secondo quanto riporta il sito TGCOM è stato presentato il calendario Max a Milano, e sono apparse nello stesso sito le anteprime di tutti i 12 scatti.

MADDALENA come ha affrontato il calendario:

"No, anzi. Non sono una vamp, mi sento più un maschiaccio. All’inizio mi sono vergognata. Ma poi ho pensato che ero lì per quello, avevo deciso. E poi ero davanti a persone abituate, che avevano visto tante ragazze e realizzato tanti calendari. Non volevo stressare nessuno. L’imbarazzo c’è stato, ma dopo due o tre giorni è andata meglio".

LA DIFFERENZA  CON CHI L’HA PRECEDUTA

"Siamo diverse e abbiamo scelto percorsi diversi – dice Maddalena a Tgcom – e io quattro anni fa non me la sentivo. Odio gli stereotipi, sarebbe stato come interpretare un copione scritto da altri. Se l’avessi fatto allora si sarebbe detto: adesso si fidanzerà con… adesso farà questo… Elisabetta era già innamoratissima di un calciatore, per lei era un altro discorso".

A CHI LE CHIEDE SE SI PUO’ LASCIARE UNA DONNA PERCHE’ FA UN CALENDARIO RISPONDE:

 Maddalena è quanto meno sibillina: "No che non può, un amore non può finire per questo. Una coppia, per quanto ci possa essere gelosia, non si può sciogliere per un calendario"."No, non può"

Continuando ad utilizzare il sito e scorrendo questa pagina, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi