PRESENTATO A MILANO IL CALENDARIO MAX 2007 – 35

Maddalena Corvaglia

Secondo quanto riporta il sito TGCOM è stato presentato il calendario Max a Milano, e sono apparse nello stesso sito le anteprime di tutti i 12 scatti.

MADDALENA come ha affrontato il calendario:

"No, anzi. Non sono una vamp, mi sento più un maschiaccio. All’inizio mi sono vergognata. Ma poi ho pensato che ero lì per quello, avevo deciso. E poi ero davanti a persone abituate, che avevano visto tante ragazze e realizzato tanti calendari. Non volevo stressare nessuno. L’imbarazzo c’è stato, ma dopo due o tre giorni è andata meglio".

LA DIFFERENZA  CON CHI L’HA PRECEDUTA

"Siamo diverse e abbiamo scelto percorsi diversi – dice Maddalena a Tgcom – e io quattro anni fa non me la sentivo. Odio gli stereotipi, sarebbe stato come interpretare un copione scritto da altri. Se l’avessi fatto allora si sarebbe detto: adesso si fidanzerà con… adesso farà questo… Elisabetta era già innamoratissima di un calciatore, per lei era un altro discorso".

A CHI LE CHIEDE SE SI PUO’ LASCIARE UNA DONNA PERCHE’ FA UN CALENDARIO RISPONDE:

 Maddalena è quanto meno sibillina: "No che non può, un amore non può finire per questo. Una coppia, per quanto ci possa essere gelosia, non si può sciogliere per un calendario"."No, non può"