Maddalena e il paracadutismo dopo l’incidente a Taricone – 138

MADDALENA CORVAGLIA

La notizia ha fatto il giro della «tribu’ dei lanci» in pochi minuti: Pietro Tarricone ha avuto un grave incidente in fase di atterraggio.

Squilla anche il cellulare di Maddalena Corvaglia, una delle tante celebrity appassionata di paracadutismo: «Dicono che Pietro deve aver commesso un errore in fase di atterraggio. Spero che non sia davvero cosi’ grave».

Cosa puo’ essere accaduto? «Credo che Pietro stesso facendo un corso di “vela”, quella disciplina del paracadutismo che riguarda il lancio dopo che il paracadute si e’ aperto.

Ti insegnano ad atterrare in punti particolari, a gestire appunto la vela del paracadute. Mi hanno detto che ha tirato una leva sotto la quota dei centro metri. Una manovra pericolosa». Cosa puo’ accadere? «Il paracadute ti sbilancia e acquisti subito una forte velocita’. La sensazione e’ quella di un’improvvisa accelerazione e non controlli piu’ nulla. La disgrazia e’ che atterri storto, di fatto cadi e non sei piu’ in grado di atterrare correttamente».

Perche’ rischi di sbagliare? «Dispiace dirlo, ma non e’ una cosa che fai per paura, come fosse una reazione incontrollata. Lo fai perché ti hanno insegnato male la procedura. La gran parte degli incidenti in questo sport alla base hanno una cattiva preparazione».

Le e’ mai capitato di avere un incidente in aria? «Si’. Mi e’ uscita una spalla. Non sapevo di avere una lassita’ congenita e al momento del volteggio dopo il lancio, la spalla e’ uscita. Mi sono salvata perche’ il mio maestro era li’, in aria con me, e ha tirato i paracadute al posto mio».

Vale la pena di rischiare la vita per il brivido del volo? «Il paracadutismo è uno sport bellissimo. Non ha un indice di pericolosita’ diversa da molti altri sport che possono sembrare meno estremi. Non darei la colpa allo sport, ma, destino a parte, le ragioni vanno sempre ricercate in chi non ha saputo spiegarti bene cosa fare».

——————-

Maddalena, “la mia vita è un brivido” Ma con Morgan ora è in fase off

Maddalena, 'la mia vita è un brivido'  Ma con Morgan ora è in fase off [mercoledì 13 maggio 2009]

Grinta da vendere, determinazione e spericolatezza. Così Maddalena Corvaglia ama affrontare la vita, “alla Vasco Rossi”, sua “passione incondizionata” spiega in un’intervista a Vanity Fair, dove rivela che si è fatta tatuare una frase tratta da una sua canzone: “La vita è un brivido che vola via…”.
In amore però c’è il disincanto: “la mia storia con Morgan è intermittente, si accende e si spegne. Ma io non sono così”.Una love story, quella con Morgan, iniziata da poco, che lei definisce “on/off” e che adesso è in un momento “off”, anche se il sesso è “ottimo”.
L’amore l’ha un po’ delusa, anzi piuttosto disincantata, perché “per avere una delusione Maddalena, 'la mia vita è un brivido'  Ma con Morgan ora è in fase off non c’è bisogno di illudersi prima. Si resta delusi ugualmente”, confessa.
Professionalmente invece la sua vita è sicuramente posizionata sull'”on”. Marco Berry l’ha infatti coinvolta per Italia 1 in una docu-experience sul paracadutismo e così ogni giorno adesso Maddalena prova l’eccitante esperienza del volo e si butta da un aereo da 4 mila metri.

“Vivo in un costante stato di ebbrezza” confessa la conduttrice di radio e Tv e velina storica dal 1999 al 2002 con Elisabetta Canalis, proprio come direbbe Vasco, “è tutto un equilibrio sopra la follia”.(Fonte Tgcom,foto da Vanity Fair)

Continuando ad utilizzare il sito e scorrendo questa pagina, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni sui cookie

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi